"...un vino ormai va giudicato per le sue caratteristiche particolari, ma soprattutto nel suo insieme,
come espressione di un preciso territorio.
Il vino è la sua terra, la sua storia, il suo clima ma anche gli abitanti, la cultura della campagna,
i prodotti che nascono attorno.
Il vino è segno di un’identità che nasce dal rispetto delle varietà, è il linguaggio,
è la cerimonia: il suo miracolo sta proprio nell’atto del ricordare, nel legarsi a una radice."

A. Grasso

continua >>
gorgo@cantinagorgo.com